CATASTO: La visura delle planimetrie online è attiva anche per i collaboratori

La possibilità di consultare i “disegni tecnici” per altri atti o attività concernenti gli immobili, da parte degli assistenti di notai e altre figure professionali del settore, è un fatto concreto

immagine generica illustrativa

I collaboratori di studio dei professionisti abilitati ai servizi telematici di presentazione documenti possono, se in possesso di specifiche delega e abilitazione, consultare online le planimetrie catastali. L’Agenzia delle entrate, in attuazione di quanto previsto dal provvedimento dell’11 febbraio 2021 (vedi articolo “Planimetrie catastali: in arrivo nuove modalità di consultazione”), ha attivato le modalità che lo consentono, con un annuncio sul proprio sito.

Si tratta, in particolare, degli assistenti di:

  • tecnici abilitati alla presentazione telematica degli atti di aggiornamento catastale o ad adempimenti connessi alla stipula di atti relativi a un immobile e incaricati da uno dei titolari di diritti reali sull’immobile o dall’autorità giudiziaria
  • notai, incaricati di stipulare atti relativi a un immobile.


In attuazione del provvedimento direttoriale 11 febbraio 2021, l’accesso al servizio di consultazione delle planimetrie è consentito anche per altri atti o attività concernenti l’immobile, purché insiti nell’incarico conferito da parte di soggetto legittimato.

Così come anticipato, i collaboratori professionali già abilitati al servizio telematico di presentazione documenti, per accedere alla consultazione, devono essere specificamente abilitati al servizio dal “responsabile della gestione del collegamento”, attraverso la funzione “Gestione Utenti” presente sulla piattaforma Sister. Una volta autorizzati, infatti, devono inviare una richiesta, sottoscritta con firma digitale, contenente la specifica dichiarazione relativa all’incarico professionale ricevuto per la redazione di atti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano, o di adempimenti connessi alla stipula di atti relativi agli immobili.

Il servizio è gratuito e, per ulteriori informazioni, è possibile rivolgersi al portale dell’assistenza.

Pubblicato da Mario Ferraioli

MARIO FERRAIOLI - CEO e SOFTWARE ENGINEER nel '94 fonda lo STUDIO ALBATROS con l'obiettivo di realizzare applicativi per la sicurezza sul lavoro con metodi basati su un sistema esperto.