Crollo di via Genova, Pentenero: “Al lavoro per aggiornare protocollo sicurezza cantieri edili”

Necessità di migliorare le norme pressante considerando “che nel periodo primaverile ed estivo aumenteranno i cantieri

Evitare un’altra via Genova, dove lo scorso 18 dicembre hanno perso la vita nel crollo di una gru Roberto Peretto e Marco Pozzetti e Filippo Falotico. Per questo il Comune di Torino, insieme ad altri trenta soggetti, “sta lavorando  per l’aggiornamento del protocollo d’intesa siglato in Prefettura per la sicurezza nei cantieri edili“. Ad annunciarlo l’assessore comunale al Lavoro Gianna Pentenero, ribadendo come sul tema ci sia “un impegno forte delle istituzioni“.

Oltre alla Città sono coinvolti gli ordini professionali degli Ingegneri e geometri, i vigili del fuoco, la Camera di Commercio, i sindacati, l’Inps e “tutte la rappresentanze“,… . E la necessità di migliorare le norme è più pressante considerando “che nel periodo primaverile ed estivo aumenteranno i cantieri“, alla luce della proroga del Superbonus 110 per interventi di efficientamento energetico.

Come Città il nostro obiettivo pratico è coordinare le attività di controllo e monitoraggio. A livello di macchina comunale dobbiamo perfezionare la gestione delle pratiche edilizie“, ha concluso Pentenero

Mario Ferraioli

MARIO FERRAIOLI - CEO e SOFTWARE ENGINEER nel '94 fonda lo STUDIO ALBATROS con l'obiettivo di realizzare applicativi per la sicurezza sul lavoro con metodi basati su un sistema esperto.