Crea sito

ECONOMIA: L’Italia regala all’Afghanistan una strada da 100 milioni di euro

Un lungo viaggio di almeno 13 ore ridotto a sole 2 ore e mezza grazie all’apertura dellastrada Kabul-Bamyan, realizzata con il contributo di oltre 100 milioni di euro da parte della Cooperazione Italiana. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il presidente afghano Ashraf Ghani, il ministro dei Lavori Pubblici, Mahmoud Baligh, e l’Ambasciatore italiano, Roberto Cantone.

afghanistanPrima della sua realizzazione, il viaggio da Kabul a Bamyan richiedeva almeno 13 ore, grazie alla nuova strada sarà possibile effettuarlo in 2 ore e mezzo. L’infrastruttura non faciliterà soltanto le connessioni tra Kabul e Bamyan, ma supporterà lo sviluppo economico dell’area, a partire dal commercio interno: la strada é infatti parte del corridoio Est-Ovest, da Kabul a Herat, e di quello Nord-Sud, tra Mazar-e Sharif e Kabul.

La Cooperazione Italiana ha finanziato numerosi progetti di infrastrutture in Afghanistan e continuerà a farlo nei prossimi anni. Le infrastrutture pubbliche rappresentano infatti il catalizzatore per una maggiore crescita economica, una maggiore connettività e un maggiore sviluppo in tutti i settori della società. Le strade migliorano l’accesso agli ospedali, alle scuole, ai mercati e a tutti quei servizi necessari per costruire una migliore qualità della vita per la popolazione.

PUBBLICITA’

PROGETTO ALBATROS SAFETY

www.progettoalbatros.net – Software per la valutazione dei rischi per la sicurezza sui luoghi di lavoro, nei cantieri e per la formazione dei lavoratori semplice e completo

Mario Ferraioli

MARIO FERRAIOLI - CEO e SOFTWARE ENGINEER nel '94 fonda lo STUDIO ALBATROS con l'obiettivo di realizzare applicativi per la sicurezza sul lavoro con metodi basati su un sistema esperto.