Il 22 novembre è la Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole

Edilizia scolastica accurata, adeguamento sismico, interventi di ristrutturazione mirati e diffusione della cultura della sicurezza devono diventare le parole d’ordine di ogni scuola e di ogni amministrazione. Con questo obiettivo, il 21, 22 e 23 novembre si terrà in tutti gli istituti italiani la Giornata nazionale della sicurezza, istituita dalla legge Buona Scuola in ricordo del tragico incidente avvenuto il 22 novembre del 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli, comune della prima cintura torinese, quando uno studente diciassettenne perse la vita a causa del crollo di un soffitto di un’aula.

Gli eventi sismici che nelle ultime settimane hanno colpito il nostro Paese hanno inevitabilmente posto l’accento sulla sicurezza degli edifici scolastici e sulla necessità di mettere in campo azioni di corretta informazione e momenti formativi, attraverso incontri con dirigenti scolastici, docenti, studenti e genitori. Tutte le scuole sono quindi invitate a organizzare attività didattiche, incontri, occasioni di confronto e di sensibilizzazione sui temi della sicurezza e della prevenzione dei rischi, durante le attività scolastiche ed extra scolastiche e in sinergia con i propri territori di appartenenza.

Inoltre, tutti gli istituti che aderiscono alla Giornata nazionale potranno partecipare a una “caccia al tesoro” online sui temi della tre giorni. Le modalità di partecipazione sono disponibili sulla pagina dedicata all’iniziativa. Le migliori tre attività e i migliori eventi realizzati dalle scuole, e documentati attraverso un videoclip della durata massima di 180 secondi da produrre secondo le modalità indicate nel regolamento, riceveranno un contributo di 15.000 euro la prima, 12.000 euro la seconda e 10.000 euro la terza, da utilizzare per la riqualificazione di uno spazio all’interno della propria scuola.

Il Miur mette a disposizione di tutti anche la mappa interattiva che rappresenta graficamente e in tempo reale la partecipazione delle scuole alla Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole e le iniziative proposte da ciascuna scuola.

La Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole sarà anche l’occasione per premiare le scuole che lo scorso anno sono riuscite a ben rappresentare i temi della sicurezza, partecipando al concorso #lamiascuolasicura.

La Giornata è promossa dal Miur in collaborazione con la Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio per il coordinamento e impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica, INGV, Protezione Civile, Cittadinanzattiva, Fondo Vito Scafidi, Inail, Banca europea per gli investimenti, Legambiente, Consiglio Nazionale dei Geologi, Indire, Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici e Associazione Vittime della scuola. (FONTE)

Pubblicato da Mario Ferraioli

MARIO FERRAIOLI - CEO e SOFTWARE ENGINEER nel '94 fonda lo STUDIO ALBATROS con l'obiettivo di realizzare applicativi per la sicurezza sul lavoro con metodi basati su un sistema esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.