INFORMATICA: la nuova ricerca a cura da ISACA (USA) evidenzia come sia più difficile che mai fidelizzare il personale

Il fenomeno delle ‘dimissioni di massa’ sta continuando ad affliggere tutti i settori, ma soprattutto i campi di maggiore richiesta come quello della sicurezza informatica. A detta del nuovo sondaggio condotto da ISACA, State of Cybersecurity 2022: Global Update on Workforce Efforts, Resources and Cyberoperations (Lo stato della sicurezza informatica nel 2022: aggiornamento globale sugli sforzi degli addetti, delle risorse e delle operazioni inerenti la sicurezza informatica), è più difficile che mai per le organizzazioni assumere e fidelizzare professionisti qualificati della sicurezza informatica e gestire il divario nelle competenze.

Questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: 

https://www.businesswire.com/news/home/20220323005808/it/

L’ottavo sondaggio annuale propone dati rilevati da oltre 2.000 professionisti della sicurezza informatica di tutto il mondo ed esamina fattori quali organico e competenze, nonché risorse, minacce informatiche e la maturità del settore della sicurezza informatica.

Problemi relativi alle assunzioni e alla fidelizzazione

Seguendo la tendenza degli ultimi anni, per molte aziende ricoprire le cariche nell’area della sicurezza informatica e fidelizzare i talenti continua a essere un compito ostico.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido. (Fonte)

Pubblicato da Mario Ferraioli

MARIO FERRAIOLI - CEO e SOFTWARE ENGINEER nel '94 fonda lo STUDIO ALBATROS con l'obiettivo di realizzare applicativi per la sicurezza sul lavoro con metodi basati su un sistema esperto.