Un ordigno bellico s’incastra nella benna dell’escavatore, paura in Via Scajaro

Attimi di paura stamattina in Via Scajaro ad Asiago dove sono in corso i lavori per la posa della nuova rete fognaria a cura di Etra. Mentre procedeva allo scavo, all’altezza circa del negozio “Vino da Paolino”, l’operaio della ditta Luccioli Asfalti di Creazzo si è accorto che qualcosa era rimasto incastrato nella benna dell’escavatore, rendendosi subito conto che si trattava di un ordigno bellico inesploso.

Immediata la telefonata per la segnalazione ai Carabinieri della stazione di Asiago che, intervenuti subito, hanno allertato la Prefettura che a sua volta ha disposto l’intervento urgente degli esperti dell’8° Reggimento guastatori della Folgore di Legnaro. Il tratto di Via Scajaro interessato dal ritrovamento è rimasto non accessibile fino all’arrivo degli artificieri che, nel primo pomeriggio hanno provveduto alla rimozione e alla messa in sicurezza dell’ordigno che nei prossimi giorni verrà fatto brillare insieme ad altri residuati d’artiglieria pesante ritrovati in vari luoghi dell’Altopiano. (Fonte)

Pubblicato da Mario Ferraioli

MARIO FERRAIOLI - CEO e SOFTWARE ENGINEER nel '94 fonda lo STUDIO ALBATROS con l'obiettivo di realizzare applicativi per la sicurezza sul lavoro con metodi basati su un sistema esperto.