Sicurezza sul lavoro, entro giugno 700 ispettori in più

SEDE ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO INL

L’economia irregolare nel 2021 ha generato un giro d’affari per 76 miliardi di euro

Si allarga l’organico dell’Ispettorato nazionale del lavoro per contrastare l’occupazione sommersa nel nostro Paese.

 Entro il prossimo mese di giugno, infatti, verranno assunti circa 700 nuovi ispettori (precisamente 691, ma sarà possibile reclutare fino a 900 unità). Lo rende noto lo stesso organismo per il quale il lavoro irregolare, nel 2021, ha generato un giro d’affari per 76 miliardi di euro.

Per l’Ispettorato il volume di affari dell’economia sommersa, nel nostro Paese, vale “almeno 203 miliardi di euro”, stando sempre alle stime del 2021. E di questa mole di denaro, “più di un terzo, pari ad oltre 76 miliardi, è nel mondo del lavoro, sotto forma di vizio del rapporto contrattuale, e senza diritti individuali e sindacali” per gli occupati”.  (FONTE)

About Mario Ferraioli 4038 Articles
MARIO FERRAIOLI - Nel '94 fondo lo STUDIO ALBATROS, informatico e consulente aziendale sono autore di un software gestionale per la sicurezza sul lavoro e nei cantieri sviluppato in Intelligenza Artificiale.